parole strane inglesi

Parole strane in inglese

Parlare un inglese fluente può essere difficile. D’altronde, il vocabolario di sua Maestà è bizzarro. Ci sono molte parole, infatti, che sembrano, e suonano, del tutto strane.

Fortunatamente, puoi trovare ognuna di queste parole nel dizionario, o potresti pensare che siano state inventate per narrare una fiaba, ancora da scrivere.

Se pensi che l’inglese, per te, non abbia più segreti – considerato che hai imparato tutte le più importanti regole grammaticali, lo slang e i modi di dire – , ecco che fanno la loro comparsa, delle parole strane, mai pronunciate o sentite.

Ecco, in questo articolo, voglio parlarti di come ampliare il tuo vocabolario, con parole divertenti, che potranno renderti, agli occhi del tuo interlocutore, una persona interessante.

Stupire, con un lessico forbito e che utilizzi vocaboli sempre nuovi è un ottimo biglietto da visita.

Conoscere nuove parole ti permetterà di essere più chiaro e preciso, oltre che aiutarti a migliorare la tua pronuncia. Certe parole hanno un suono così complesso da riprodurre, che pronunciare good morning come un inglese ti sembrerà un gioco da ragazzi.

Che ne dici di iniziare questo viaggio tra le 8 parole più strane inglesi?

Kerfuffle: una discussione animata in una parola

significato di kerfuffle

Kerfuffle è un sostantivo nato intorno ai primi anni dell’ottocento, e trova le sue origini nel gaelico – la lingua che veniva parlata in Scozia e Irlanda.

Per spiegarti il suo significato, immagina due amici che discutono per un’opinione divergente, ma che non riescono a fare meno di urlare e fare baccano. Se fossi stato inglese, avresti detto qualcosa del tipo: “Why are you making such a kerfuffle?”

Kerfuffle significa questo: baccano. Ed è una parola fantastica da usare. Esprime, con il suo suono, tutto il tuo significato.

Whippersnapper: una parola impertinente

whippersnapper traduzione

Anche se questo termine è poco usato dagli inglesi, non significa che tu non debba conoscerlo. In origine, questa parola indicava una persona pigra senza particolari ambizioni. Nel corso degli anni, la lingua inglese è cambiata, e così anche alcuni significati.

Whippersnapper, oggi, è un sinonimo di cheeky” (sfacciato, impertinente). Una parola perfetta per indicare, ad esempio, un ragazzino che non smette di criticare le decisioni dei propri genitori, e trova sempre un espediente per non svolgere i piccoli doveri, a cui deve rispondere.

Questa conversazione ti chiarirà le idee:

Mother: “Daniel, come here, please.” (Daniele, vieni qui, per favore.)
Daniel: “No, Im on duty!” (No, sono in missione!)
Mother: “Stop joking. I asked you to come here.” (Smettila di scherzare. Ti ho chiesto di venire qui.)
Daniel: “No. Dad said when people are busy you shouldn’t disturb them. So let me achieve my special mission!” (No. Papà dice che non bisogna disturbare le persone quando sono occupati. Quindi, fammi completare la mia missione speciale!)
Mother: “Well, you little whippersnapper!” (Bene, piccolo impertinente!)

Il figlio impertinente ( o whippersnapper) sfrutta le parole del padre, per non soddisfare la richiesta della madre.

PS→ Whippersnapper è un’espressione utilizzata, particolarmente, dalle persone anziane, nei confronti delle generazioni moderne.

Gobbledegook: il gergo del tacchino

gobbledegook traduzione

Il tacchino che verso fa? Qualcosa di simile a “gobble, gobble, gobble“, non è vero?

Perfetto. Gobbledegook deriva proprio dal verso del tacchino. Una parola di origine americana, nata intorno al 1940, per indicare parole che non hanno alcun significato. È utilizzata, inoltre, per descrivere una persona che usa un gergo tecnico e complesso, difficile da comprendere.

This blogger was talking a load of gobbledegook in that article. I have no idea what he says!”

Spero non sia io il blogger, preso ad esempio da me stesso. 😉

Discombobulate: una parola tra le nuvole

discombobulate traduzione

Discombobulate ha un suono simile alla parola italiana: imbambolato. In inglese, infatti, ha più o meno lo stesso significato. Una persona lontana dalla realtà, confusa.

Discombobulate significa, appunto, confondere. Ed è una parola che crea confusione sin dai primi del ‘900, e che appartiene a un gergo divertente e proprio delle barzellette.

Curmudgeon: una parola imbronciata

curmudgeon traduzione

Stai cercando la parola adatta per indicare qualcuno con un brutto carattere e scontroso? Curmudgeon è la parola che cerchi.

Un sostantivo arcaico, sostituito, quasi del tutto, dal moderno “grumpy“.

Lackadaisical: una parola fannullona

lackadaisical significato

E se, invece, cercassi un’appellativo da appioppare a qualcuno di estremamente pigro, senza alcun entusiasmo o determinazione? Lackadaisical è l’aggettivo perfetto!

Ad esempio: “My brother has no job and is doing nothing to find one. He’s so lackadaisical.”

Woebegone: no alla tristezza

woebegone traduzione

Tutti abbiamo un amico come Tristezza di Inside Out – l’ultimo film d’animazione della Pixar – e woebegone indica proprio uno stato d’animo pervaso da questo sentimento.

Un aggettivo composto da “woe” (dolore, tristezza, angoscia) e “begone” (una parola arcaica che significa circondato da qualcosa.), che puoi adoperare per domandare al tuo migliore amico il motivo del suo muso lungo.

Magari, con un sorriso alla Heath Ledger. “Why so woebegone?”

Frankenfood: cibi modificati geneticamente

frankenfood traduzione

Per chiudere, una parola che rispetto alle altre presenti in questo articolo è la meno anziana. Frankenfood, infatti, è nata intorno al 1990 per indicare, in maniera chiaramente dispreggiativa, tutti i cibi modificati geneticamente. In una parola: OGM.

L’associazione con il mostro creato da Mary Shelley, salta subito all’occhio. E il paragone con i prodotti OGM è strepitoso.

Conclusioni

Direi che hai un bel po’ di parole nuove da potere sfoggiare nelle tue conversazioni in inglese. Tu, quanti di questi termini conoscevi? Scrivi nei commenti, aggiungendo, se ti va, altre parole o espressioni curiose, divertenti e strane.

Vediamo quante ne riusciamo ad aggiungere a questo articolo. E, se come penso, hai un buon livello di conoscenza dell’inglese, dovresti valutare un’opzione: certificare il tuo inglese.

Wall Street English Catania ti prepara ad affrontare, al meglio, gli esami necessari per ottenere un riconoscimento internazionale.

Contatta Wall Street English per il tuo corso d'inglese a Catania

 

Ti è piaciuto l'articolo?

Lasciaci i tuoi dati. I prossimi articoli li riceverai comodamente nella tua mail...

Grazie! Controlla la mail per completare l'iscrizione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vuoi migliorare il tuo inglese?

Iscriviti alla newsletter e ricevi gli articoli del blog per parlare un inglese fluente.

Grazie! Controlla la mail per completare l'iscrizione.

WhatsApp WhatsApp Chat