DIFFERENZA TRA HOUSE E HOME

Differenze tra House e Home

Questo è uno di quegli argomenti che creano sempre un po’ di confusione negli studenti. Se anche tu, hai qualche piccolo problema a individuare quale dei due sostantivi sia più indicato e adatto all’interno di una frase, hai trovato l’articolo fatto apposta per te.

Curioso di scoprire le differenze grammaticali (e di significato) tra house e home? Lets start!

Home viene utilizzato in riferimento al luogo in cui vivi. Ma è anche il luogo dove ti senti a casa; il tuo rifugio sicuro.

Per house, invece, si indica la mera costruzione. Un edificio indipendente, da non confondere con apartment (un appartamento di un condominio, in inglese, non è house bensì apartment).

Ok, appurata la principale differenza, che ne dici di ripassare qualche regola?

Home e la preposizione to

Usiamo spesso verbi come get, go, come e leave, quando, all’interno di una frase, è presente il sostantivo home.

Quello che (forse) non sai è che le preposizioni, come ad esempio “to“, non vanno per niente d’accordo con home.

Frasi come: go to home, coming to home, ecc., sono da considerarsi errori gravissimi.

Ecco qualche esempio (corretto), per chiarirti le idee:

  • When are you coming home?
  • I usually get home from work around 6 pm
  • We went home after the party
  • If you leave home early, you can catch a less crowded train

La stessa regola viene applicata con bring/take somebody/something home.

  • If you don’t eat all your food, you can take the leftovers home
  • I brought my kids home to change their clothes

Parole composte con Home

hause o home

Le parole composte, così come in italiano, sono parole che cambiano il loro significato in presenza di un altro sostantivo. Come, ad esempio, cane e pescecane.

Vuoi qualche esempio legato proprio alla parola home? Eccoti accontentato.

La tua casa è di proprietà? Benissimo, sapevi, quindi, di essere un homeowner? E se non paghi affitto, vorrai sicuramente apporre delle migliorie in casa (home improvement), per aumentare il valore del tuo immobile, o per riparazioni di routine.

Homeland e hometown sono altre due parole – legate a home -, che indicano rispettivamente: la tua città natale, e la casa dove sei nato e cresciuto.

La stessa casa dove tua madre era solita preparare degli ottimi biscotti fatti in casa (homemade). La cucina che puoi trovare tra le mura domestiche (home cooking), non sarà mai paragonabile a quella di un ristorante.

Ecco un paio di esempi:

  • I’m going to my mother’s house for some home cooking
  • Gabriele brought some homemade brownies to the school

Queste sono le parole composte con home + un sostantivo. Ma ne esistono altre, legate ad aggettivi, come home broken, secure / stable / supportive home, retirement home (casa di riposo) e nursing home (casa di cura).

Home broken fa riferimento a una famiglia che sta attraversando un brutto periodo emotivo, qualcosa che potrebbe rompere l’equilibrio in casa: un divorzio, una crisi matrimoniale, un abuso, ecc.

Secure, stable o supportive home, invece, significa esattamente l’opposto. Un nucleo familiare unito e complice, dove far crescere dei bambini, in modo sicuro e stabile.

I verbi di casa House

house

Come per home, ecco alcuni verbi comunemente associati a house. Per facilitarti la lettura, ho creato alcuni esempi per te. E non preoccuparti della traduzione, la troverai a fianco.

You can sell or buy a house ⇒ Tu puoi vendere o comprare una casa; ti ricordo che parliamo di case indipendenti, se stai puntando a quell’appartamento in centro dovrai usare apartment. Ma questo lo avevi capito già. 😉

Se sei un affittuario – come me – allora you are renting the house ⇒ Stai affittando casa.

I due verbi preferiti dalle compagnie edili? Build e Demolish, rispettivamente costruire e demolire.

Gli ultimi quattro verbi, invece, portano una ventata di freschezza e novità. Sono infatti verbi legati al design degli interni. Vuoi ristrutturare casa? Remodeling (ristrutturare), renovating (restaurare), redecorating (decorare) e refurbishing (rinnovare) sono i verbi che ti interessano.

Parole composte con House

Anche per house, esistono delle parole composte che aggiungono significato. Vediamole nel dettaglio.

Stai cercando un nuovo luogo dove vivere? You are house hunting ⇒ Sei alla ricerca di una casa. Quando, finalmente, troverai il tuo nido ideale, vorrai sicuramente organizzare una festa, con amici, parenti e vicinato. Ecco, in inglese, esiste una parola anche per questo: housewarming party. Letteralmente: festa di benvenuto.

In questa nuova casa, chi si occupa delle faccende domestiche, e chi porta i soldi a casa? In inglese, esiste una parola per indicare la casalinga ⇒ housewife, ma anche il casalingo ⇒ house husband.

PS In questo nucleo familiare, ci sono dei figli? Puoi sostituire housewife con stayathome mom, e house husband con stayathome dad.

Aggettivi

Esistono una serie di aggettivi che vengono associati alla parola house, e che (forse) non conoscevi. Eccone una lista, divisa in descrittivi, positivi, e negativi:

Aggettivi descrittivi

  • single-storey, two-storey house, ecc. – una casa di un piano, una casa di due piani, ecc.
  • one-bedroom, two-bedroom, three-bedroom house, ecc. – una singola, una doppia, una tripla, ecc.

Aggettivi positivi

  • magnificent – magnifico
  • luxurious – lussuoso
  • spacious – spazioso
  • splendid – splendido
  • lovely – delizioso
  • delightful – incantevole
  • comfortable – confortevole

Aggettivi negativi

  • dilapidated – fatiscente, pericolante
  • shabby – logoro
  • dingy – sporco, lercio
  • cramped – angusto, piccolo

Per concludere, ecco un tris di aggettivi da usare, per indicare una casa vuota: empty, unoccupied, vacant. Thats all, folks!


Queste sono le principali differenze tra home e house. Se avessi ancora dei dubbi, ti invito a scrivere nei commenti. Sarò ben lieto di darti un ulteriore aiuto. 😉 Se cerchi una scuola di inglese a Catania (o a Siracusa), che ti faccia sentire a casa, Wall Street English è l’istituto che fa per te.

Ti è piaciuto l'articolo?

Lasciaci i tuoi dati. I prossimi articoli li riceverai comodamente nella tua mail...

Grazie! Controlla la mail per completare l'iscrizione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vuoi migliorare il tuo inglese?

Iscriviti alla newsletter e ricevi gli articoli del blog per parlare un inglese fluente.

Grazie! Controlla la mail per completare l'iscrizione.