Dare e ricevere indicazioni in inglese

Tra Piazza Vincenzo Bellini e le strade della Civita di Catania, saresti in grado di indicare, a una bellezza inglese, i locali più in? Fornire le indicazioni necessarie, per trovare un bancomat o una farmacia, evitando quei lunghi silenzi imbarazzanti, seguiti dal terrificante – e sempre in agguato – “ehm”.

In Sicilia l’inglese si trova bene. A dirlo è un recente studio dell’Osservatorio turistico della Regione. Sempre più inglesi, infatti, scelgono di trascorrere le proprie vacanze nella terra del sole, del mare e delle arance.

Le vie dei principali centri storici dell’isola brulicano di inglesi, e la possibilità di scambiare quattro chiacchiere con un suddito di sua Maestà è alta, oltre che interessante. Lo scambio culturale è sempre arricchente, oltre a essere una delle numerose opportunità per imparare l’inglese senza studiare.

In questo articolo trovi le frasi e le parole più adatte per dare le giuste informazioni in inglese. Magari proprio in Via Etnea potresti trovare l’amore… but if you don’t speak English, you’ll never figure out! E tu vuoi scoprirlo, non è vero?

Per dare le giuste indicazioni, devi ascoltare

dare indicazioni

Sembrerà banale, ma per evitare di dare indicazioni errate, bisogna, per prima cosa, imparare ad ascoltare. A comprendere ciò che il nostro interlocutore vuole comunicare.

Qui, non troverai un metodo per migliorare il tuo listening, bensì delle frasi abbastanza comuni – con relativa traduzione – che potresti (e dovresti) memorizzare, per avere meno problemi nel riconoscere un’eventuale domanda simile o, perché no, uguale.

Ecco qualche esempio:

How do I get to Piazza Duomo?
Come arrivo a Piazza Duomo?

Where is the closest gas station?
Dove si trova la pompa di benzina più vicina?

Can you tell me where the tourist information office is?
Potresti indicarmi l’ufficio turistico?

I’m looking for Via Etnea.
Cerco Via Etnea.

Are you from around here?
Sei di queste parti?

Per rispondere a domande del genere, ho preparato un piccolo schema, che ti faciliterà, di gran lunga, la vita. Lo troverai nel paragrafo successivo.

Usa frasi brevi per dare informazioni

dare informazioni stradali in inglese

Per farti capire devi parlare lentamente, pronunciare con attenzione ogni parola – se dovesse essere necessario, sii pronto a un eventuale spelling – e usare un’inglese basilare. Non sembra così complesso, non trovi?

Per cambiare il “sembra” in “è”, e non avere più alcun imbarazzo o timore, nel dover scambiare quattro chiacchiere con un turista inglese, e dargli, eventualmente, indicazioni, segui lo schema seguente.

Proposizione iniziale:

  • the easiest way is to…
  • the quickest way is to…
  • the best way is to…

Proposizione finale:

  • go + direction (right, left, down, up, through)
  • take + road name
  • turn + right/left
  • stay on + road name for + distance or time

Per chiarire eventuali dubbi, ecco alcuni esempi:

The easiest way is to go right on Via Mario Rapisardi.
Il modo più semplice è girare a destra su via Mario Rapisardi.

The quickest way is to take SS 121
Il modo più rapido è prendere la strada statale 121.

The best way is to turn left on Viale Africa.
Il modo migliore è girare a sinistra su Viale Africa.

Stay on Tangenziale Est for about five minutes.
Rimani sulla Tangenziale Est per circa cinque minuti.

Dai punti di riferimento (anche temporali)

richiedere indicazioni

Una cosa molto importante, quando si cerca di dare le giuste indicazioni, è sfruttare i punti di riferimento, a vantaggio del nostro interlocutore. Usa frasi come:

You will see a large clock on the right.
Vedrai un grande orologio sulla destra.

You will pass a pharmacy.
Supererai una farmacia.

It’s across from the white church.
È di fronte la chiesa bianca.

Ricorda anche di dare le tempistiche. I tempi di percorrenza da un ipotetico punto A a un punto B. La gente è più tranquilla quando sa, esattamente, quanto tempo occorre per spostarsi. Se conviene prendere un mezzo pubblico, o se è possibile perdersi, a piedi, tra le vie della città.

Utilizza espressioni come: just around the corner, not far, a bit of, about. Nello specifico, ecco alcuni esempi pratici:

It’s just around the corner.
È proprio dietro l’angolo.

It’s not far.
Non è lontano.

It’s a bit of a way.
È un po’ distante.

It’s about a five minute walk.
Ci vogliono circa cinque minuti a piedi.

It’s about a twenty minute bus ride.
Ci vogliono circa venti minuti in autobus.

Non dare false indicazioni

Può capitare di non sapere (o non capire) dove si trova un determinato luogo o un’attività commerciale. In questo caso, ti basterà scuotere la testa e usare una di queste frasi:

I’m sorry, I’m not from here.
Mi spiace, non sono di queste parti.

I’m afraid I can’t help you.
Mi dispiace ma non posso aiutarti.

Sorry I don’t know my way around here.
Mi spiace ma non conosco bene la zona.

Un ultimo consiglio

piazza duomo catania

Quando cerchi di dare indicazioni a qualcuno, che non parla la tua lingua, cerca sempre di ripetere più di una volta il nome della strada, della piazza o del punto di riferimento. Ripeti, a scanso di equivoci, tutto il percorso, dove girare, le vie da incrociare e, per dare ancora più sicurezza al tuo interlocutore, chiedigli di ripetere tutto. Ti ringrazierà davvero, magari offrendoti un’ottima granita di mandorla e pistacchio, seduti in un bar di fronte u Liotru.

Read the directions and directly you will be directed in the right direction.

(Alice in Worderland)

Prendendo la palla al balzo, hai mai pensato di intraprendere un percorso da guida turistica, proprio nella nostra bellissima isola? Il turismo, del resto, è una cosa che non ci manca. Perché limitarsi a dare indicazioni su un percorso già stabilito, quando potresti essere tu a stabilirlo?

Vivi in Sicilia? Certifica la tua conoscenza dell’inglese. Potresti trovare impiego nel settore turistico.

Contatta Wall Street English Catania per la tua certificazione

 

Ti è piaciuto l'articolo?

Lasciaci i tuoi dati. I prossimi articoli li riceverai comodamente nella tua mail...

Grazie! Controlla la mail per completare l'iscrizione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vuoi migliorare il tuo inglese?

Iscriviti alla newsletter e ricevi gli articoli del blog per parlare un inglese fluente.

Grazie! Controlla la mail per completare l'iscrizione.

WhatsApp WhatsApp Chat