cruciverba inglese

Cruciverba inglese: esercizi per imparare sotto l’ombrellone

Cerchi un cruciverba in inglese? Unisci divertimento e apprendimento della lingua, anche sotto l'ombrellone!

1
2
3
4
5
6
8
9
10
11
12
13
14
16
18
22
24
26
27
28
29
30
31
33
34
35
36
37
38
39
40
42
44
46
48
50
52
53
54
55
56
57
58
59
61
62
63
64
65
66
68
72
74
78
81
82
83
84
85
86
87
88
89
92
96
98
102
104
105
106
107
108
109
111
112
113
114
115
116
117
118
120
122
124
126
128
130
131
132
133
134
135
136
137
139
140
141
142
143
144
146
148
152
154
156
157
158
159
160
161
162
164
165
166
167
168
169

Across

  • 1-6 :Explode (4,2)
  • 8-13 :Capital of Canada
  • 27-31 :Elevators
  • 33-39 :Hungarian red pepper
  • 53-59 :Precisely
  • 61-65 :Unrefined
  • 81-89 :Followers
  • 105-109 :Bedtime drink
  • 111-117 :Copy
  • 131-137 :Speech
  • 139-143 :Cornish city
  • 157-162 :Mourn
  • 164-169 :Pact

Down

  • 1-66 :Tenet
  • 3-81 :Ungraciously curt (3,4)
  • 5-57 :Capsize
  • 9-87 :Relating to matters of current interest
  • 11-63 :Farewell
  • 13-78 :Astounded
  • 33-137 :Doctor
  • 83-161 :Marine animal (3,4)
  • 89-167 :Broad-bladed kitchen implement
  • 92-157 :Educational institution
  • 104-169 :Remembrance
  • 107-159 :Personal attraction
  • 113-165 :Bury

L’estate è ormai inoltrata. Sei già in vacanza? Cosa c’è di meglio di un bel cruciverba? E se fosse in inglese? Uniresti il divertimento di risolvere un puzzle, con lo studio della lingua inglese. Inoltre le parole crociate stimolano la memoria, riducendo il rischio di malattie legate alla demenza.

Scopriamo insieme le origini delle parole crociate, le differenze tra il cruciverba inglese e quello americano e i benefici che possono dare.

Il primo cruciverba della storia è in lingua inglese

Il cruciverba deve i suoi natali all’America, più precisamente ad Arthur Wynne, giornalista britannico, che nel 1913 crea il primo cruciverba pubblicato il 21 Dicembre dello stesso anno dal giornale americano New York World.

Circa dieci anni dopo, le parole crociate divennero popolari anche in Europa. Oggi, puoi trovarle ovunque e in svariate lingue. Prova a cercare su Google “foreign language crossword puzzles“: troverai circa 800,000 risultati.

Vuoi provare a risolvere il primo cruciverba della storia? Mi raccomando, non barare cliccando su “solution here“.

Il cruciverba inglese o americano: qual è più difficile?

parole crociate inglesi e americane

Fun fact: lo sapevi che le parole crociate Made in UK risultano più complesse di quelle a stelle e strisce? Ad esempio, conosci i Cryptic Crosswords pubblicati su theguardian.com? Giusto per darti un’idea di quanto possano essere ostici, il 25 orizzontale di questo cruciverba, come definizione dà: “fear of novelty mince pie on a hob“. Vuoi sapere qual è la soluzione? Neophobia, ovvero la paura (fear) di ciò che è nuovo (novelty), con una particolare accezione nei confronti del cibo. Da qui mince (carne tritata) e pie (torta). Prova a risolvere questo cruciverba inglese e dimmi, nei commenti, se ci sei riuscito.

Discorso completamente diverso, se parliamo dei cruciverba americani. Quest’ultimi sono più simili alle parole crociate nostrane. Ti basterà un pizzico di cultura generale (americana e non), conoscere alcune parole straniere – e per straniere intendo parole in una lingua differente dall’inglese – ed essere bravo con i giochi di parole. Il New York Times pubblica un cruciverba diverso ogni giorno, aumentandone la difficoltà: quello del lunedì sarà il più semplice e quello domenicale il più complesso. Oltre il sito internet (a meno che tu non voglia comprare il giornale), esiste anche un’App per iPhone: NYTimes Crossword – Daily Word Puzzle Game. Puoi scaricarla gratuitamente e provarla per una settimana. Dopo il periodo di prova, deciderai se sottoscrivere un abbonamento o cancellarla dal tuo dispositivo mobile.

Se ami i cruciverba, ti consiglio di allenarti. Sappi che in America, a Stamford (Connecticut), ogni anno si tiene l’American Crossword Puzzle Tournament, un torneo di parole crociate della durata di tre giorni. ll premio finale è di $5,000. Mica male, che ne dici?

I vantaggi dei cruciverba in inglese

Risolvere cruciverba (inglesi, americani, italiani, in qualsiasi lingua insomma) può inoltre ridurre i rischi di malattie degenerative come la  demenza senile. L’anno scorso, l’Associazione Alzheimer, durante una conferenza stampa, ha citato un ricercatore che ha detto:

“I nostri risultati suggeriscono che, per alcuni individui, l’impegno in attività cognitivamente stimolanti, soprattutto quelli che coinvolgono giochi come rebus e carte, potrebbero essere un approccio utile per conservare strutture cerebrali e funzioni cognitive che sono vulnerabili alla malattia di Alzheimer“.

Attività ricreative come cruciverba, giochi di carte, e la lettura, forniscono una via per stimolare la mente, ritardando così l’insorgenza di demenza. La ricerca è in corso, ma anche se fare le parole crociate non è una cura per l’atrofia cerebrale, tenere la mente allenata, imparare qualcosa in più e divertirsi nel frattempo, non mi sembra affatto una cattiva idea. Tu cosa ne pensi?

Ti è piaciuto l'articolo?

Lasciaci i tuoi dati. I prossimi articoli li riceverai comodamente nella tua mail...

Grazie! Controlla la mail per completare l'iscrizione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vuoi migliorare il tuo inglese?

Iscriviti alla newsletter e ricevi gli articoli del blog per parlare un inglese fluente.

Grazie! Controlla la mail per completare l'iscrizione.

WhatsApp WhatsApp Chat